HomeCircolari LocaliRete di Trento Maggio 2018

Rete di Trento Maggio 2018

Trento, 29 maggio 2018
Care amiche e cari amici della Rete trentina,
al posto della circolare nazionale, non ancora pervenuta, vi mando questo mese la circolare della Rete di Quarrata, che riferisce sulla situazione in Brasile dopo l’incarcerazione di Lula. E’ una descrizione in prima persona fatta da Antonio Vermigli, che è stato in Brasile all’inizio di maggio.
Per chi fosse interessato, il periodico della Rete “In Dialogo”, di cui è direttore lo stesso Vermigli, dedica questo mese uno speciale al Brasile, dal titolo “Brasile: un golpe istituzionale, giuridico, mediatico”, con articoli del giurista Luigi Ferrajoli, dei teologi Frei Betto e Leonardo Boff e della giornalista Caludia Fanti. Chi non è abbonato e fosse interessato ad averlo, può richiederlo con una mail a notiziario@rrrquarrata.it o con una lettera a Notiziario della Rete Radié Resch, via delle Poggiole 225 – CP n. 74 – 51039 Quarrata (Pistoia).
“In Dialogo” è sempre una lettura stimolante: anche in quest’ultimo numero vi sono articoli di Erri De Luca, Alex Zanotell, Christoph Baker, Luigi Ciotti, Marcelo Barros, solo per citarne alcuni.
Ed ora qualche aggiornamento sul progetto profughi della Rete trentina. Per prima cosa segnalo la presentazione del volume “Accogliere rifugiati e richiedenti asilo – Manuale dell’operatore critico” di Giuseppe Faso e Sergio Bontempelli (editore Cesvot, Firenze, 2017, pp.155). L’appuntamento è per lunedì 11 giugno alle 18 alla Fondazione Caritro in via Calepina 1 a Trento. L’incontro con gli autori è promosso da Oltre l’Accoglienza (OLA), di cui la Rete trentina è tra i promotori, e dal Gioco degli Specchi. Per partecipare all’incontro è opportuno iscriversi, mandando una mail a Cecilia Muscatella (muscacecilia@libero.it), che invierà l’indirizzo da cui scaricare il Manuale (esaurito in edizione cartacea). Gli autori preferiscono infatti che chi partecipa abbia già letto il libro, per potersi confrontare sulle proposte concrete contenute nel testo.
Come scrivevo nell’ ultima circolare, la ‘nostra’ ditta Multicolor di Sami non è coinvolta nell’ inchiesta su gravi irregolarità riscontrate dalla Guardia di finanza nel mercato della distribuzione di pubblicità. Come è emerso anche da un servizio televisivo della trasmissione Report, il settore della distribuzione di pubblicità è inquinato da sfruttamento e truffe. Anche per evitare di venir coinvolto in questi meccanismi, Sami sta puntando decisamente sul settore delle pulizie. Ha già l’appalto per alcuni condomini e uffici di Trento, lavora con competenza e passione, usando prodotti di qualità, e lo stiamo aiutando a trovare nuovo lavoro con l’invio di una lettera a tutti gli amministratori di condomini. Rilancio l’invito a tutti coloro che conoscono amministratori o sono a conoscenza di case/uffici in cui c’è bisogno di pulizie a contattare multicolor.trentino@gmail.com. Tra l’altro Sami si è dotato anche di un furgone, con il quale può effettuare trasporti. Chi avesse bisogno di qualche trasporto (mobili, oggetti ingombranti o altro) può chiamarlo al 327 763 8158.
Infine qualche notizia sugli altri profughi seguiti dal nostro progetto: Abdullahi ha ottenuto la patente C per camion e spera che questo lo aiuti a trovare lavoro. Se qualcuno ha lavori da svolgere nell’orto o nei campi, me lo faccia sapere. Anche se per poche ore, è sempre un aiuto in attesa di tempi migliori.
Un caro saluto a tutte e tutti
Fulvio Gardumi

FOLLOW US ON:
Rete di Padova Maggi
Circolare nazionale
Rate This Article:
NO COMMENTS

LEAVE A COMMENT