HomeVerbali coordinamentiVerbale assemblea straordinaria Roma 26 Gennaio 2019

Verbale assemblea straordinaria Roma 26 Gennaio 2019

VERBALE ASSEMBLEA STRAORDINARIA DEI SOCI DELLA Rete Radiè Resch
ROMA
26 GENNAIO 2019

°°°°°°°°°°°°°°

Oggi 26 gennaio 2019, ad ore 15.05 in Roma, via Circonvallazione Appia 160, presso la “Casa Madre Nazarena”, previa convocazione in data 9 gennaio 2019, ha inizio, in seconda convocazione, l’assemblea straordinaria dei soci della Rete Radié Resch, sulla base del seguente ordine del giorno:

  • Presentazione e discussione della proposta di modifica dello Statuto sociale;
  • Varie ed eventuali.

°°°°°°°°°°°°°°°°

Su accordo di tutti i soci presenti, assume la presidenza Silvestro PROFICO, della Rete di Pescara, il quale nomina Segretario, ai fini della redazione del presente verbale, Marco LACCHIN, della Rete di Va-rese.

Il Presidente dà atto che la prima convocazione dell’assemblea straordinaria dei soci, fissata per il giorno 25 gennaio 2019, ore 9.00 è andata totalmente deserta.

Il Presidente dà atto, altresì della presenza dei seguenti soci:

  • Silvestro PROFICO – Rete di Pescara;
  • Giorgio GALLO – Rete di Pisa, Lucca e Viareggio;
  • Clotilde BURAGGI – Rete di Roma

Sono anche presenti:

  • Marco LACCHIN – Rete di Varese, con funzioni di Segretario;
  • Fulvio GARDUMI – Rete di Trento, attuale Portavoce;
  • Maria Angela ABBADESSA – Rete di Castelfranco Veneto, attuale membro della Segreteria;
  • Maria Cristina ANGELETTI – Rete di Macerata, attuale membro della Segreteria.
  • Marta BERGAMIN – Rete di Castelfranco Veneto, attuale Tesoriera.

°°°°°°°°°°°°°°°°°

Il Presidente comunica che la presente assemblea straordinaria ha lo scopo di predisporre le modi-fiche dello Statuto sociale (risalente, nell’ultima versione, al 1997), necessarie ad adeguarlo all’attuale as-setto normativo e di aggiornare la compagine dei soci, cancellando quelli deceduti o non più attivi nell’As-sociazione e consentendo l’ingresso, nel rispetto delle norme statutarie, di altre persone da anni attive nei coordinamenti e nelle attività statutarie.

°°°°°°°°°°°°°°°°°°

  1. Modifiche della compagine sociale.

Il Presidente dà atto dell’avvenuto decesso dei seguenti soci:

  • Ettore MASINA – Rete di Roma
  • Maria Paola STADERINI – rete di Roma
  • Egle MONTINI – Rete di Roma
  • Fausto VICARELLI – Rete di Roma
  • Serena Lucia BELTRAME – Rete di Treviso
  • Antonio GARGIULO – Rete di Salerno
  • Rosa COCCO – Rete di Cagliari
  • Lucia COPPOLA CERULLI – Rete di Roma

L’assemblea ne dispone la cancellazione dal libro soci.

°°°°°°°°°°°°°°°°°°

I tre soci presenti propongono l’ingresso nell’Associazione dei seguenti nuovi soci, in rappresentan-za delle Reti locali ed in ragione della loro attività all’interno del coordinamento:

  1. Fulvio GARDUMI, nato a Trento il 15 agosto 1949 e residente a Trento, via Nicolodi 46 (GRD FLV 49M 15L 378H) – Rete di Trento;
  2. Maria Angela ABBADESSA, nata a Bari il 2 luglio 1952 e residente a Castelfranco Veneto (TV), via Picà 2 (BBD MNG 52L 42A662W) – Rete di Castelfranco Veneto;
  3. Maria Cristina ANGELETTI, nata a Macerata, il 27 luglio 1948 e residente a Macerata, via Medaglie d’Oro 9 (NGL MCR 48L 67E 783O) – Rete di Macerata;
  4. Monica ARMETTA, nata a Chivasso (TO) il 24 aprile 1967 e residente a Feletto (TO), via Ghione 43 (RMT MNC 67D 64C 665S) – Rete di Torino;
  5. Antonio PERATONER, nato a Venezia il 20 agosto 1943 e residente a Udine, via Planis 10 (PRT NTN 43M 20L 736X) – Rete di Udine;
  6. Sergio LOMI, nato a Tizzana (PT) 10 dicembre 1947 e residente a Quarrata (PT) via Poggiole 225/6 (LMO SGG 47T 10H 109W) – Rete di Quarrata;
  7. Francesco FASSANELLI, nato a Padova il 13 novembre 1947 e residente a Padova, via Redi 4 (FSS FNC 47S 13G 224Y) – Rete di Padova;
  8. Giuseppe GHILARDI, nato a Palazzolo sull’Oglio (BS) il 5 luglio 1956 e residente a Quarti di Ponte-stura (AL), via Piccalunga 9 (GHL GPP 56L 05G 264I) – Rete di Casale;
  9. Pierpaolo PERTINO, nato a Savona il 3 dicembre 1963 e residente a Celle Ligure via SS Giacomo e Filippo 38/1 (PRT PPL 63T 03I 480Y) – Rete di Celle-Varazze;
  10. Giovanni ESPOSITO, nato a Nocera Inferiore (SA) il 24 febbraio 1955 e residente a Vietri sul Mare (SA), via Gaetano D’Amico 76 (SPS GNN 55B 24F 912J) – Rete di Salerno;
  11. Daniela DUZIONI, nata a Mogliano Veneto (TV) il 28 luglio 1948 e residente a Mogliano Veneto (TV), via Monte Pasubio 19 (DZM DNL 48L 68F 269M) – Rete di Mogliano Veneto;
  12. Carla CONSIGLIO, nata a Roma il 24 settembre 1933 e residente a Roma, via Trionfale 5675 (CNS CRL 33P 64 501Y) – Rete di Roma;
  13. Marco ZAMBERLAN, nato a Torino il 30 aprile 1969 e residente a Feletto (TO), via Ghione 43 (ZMB MRC 69D 30L 219A) – Rete di Torino;
  14. Marta BERGAMIN, nata a Castelfranco Veneto (TV) il 19 settembre 1961 e residente a Castelfranco Veneto (TV), via Fapanni 4 (BRG MRT 61P59C111P);
  15. Ermanno DE BIASIO, nato a Alleghe (BL) il 9 agosto 1947 e residente a Castelfranco Veneto (TV), via Picà 2 (DBS RNN 47M 09A 206P) – Rete di Castelfranco Veneto;
  16. Angelo CIPRARI, nato a Roma il 5 dicembre 1948 e residente a Roma, viale Marco Fulvio Nobiliore 151 (CPR NLG 48T05 H501B)
  17. Fabiano RAMIN, nato a Padova il 9 febbraio 1960 e residente a Padova, via Monte Lozzo 5 (RMN FBN 60B 09G 224M) – Rete di Padova;
  18. Ercole ONGARO, nato a Cazzago San Martino (BS) l’8 ottobre 1947 e residente a Lodi, via S. Francesco 3 (NGR RCL 47R08C408K)

°°°°°°°°°°°°°°°

L’assemblea delibera l’ingresso nell’Associazione dei nuovi soci e dispone l’inserimento delle rela-tive generalità nel libro soci, a cura della Segreteria

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

  1. Presentazione e discussione della proposta di modifica dello Statuto sociale.

Il Presidente invita Maria Angela ABBADESSA a presentare la bozza del nuovo statuto, elaborata a cura della Segreteria a partire dal precedente statuto, approvato nel 1997, bozza che è già stata fatta circolare nella mailing-list.

Dopo ampia discussione, l’assemblea delibera di apportare le seguenti modifiche, dando incarico alla Segreteria di predisporre il testo definitivo che sarà sottoposto all’approvazione nella prossima assem-blea straordinaria, che si fissa, sin d’ora, per il giorno 23 marzo 2019, in concomitanza con il Coordina-mento di Sezano (Verona).

  • Articolo 1: Da valutare alla prossima assemblea la fissazione della sede legale in Varese, via Magatti 2, presso la sede dello Studio Legale Associato Lacchin-Bettiati;
  • Articolo 2: Utilizzare come punto di partenza il testo del 1997, con eliminazione del riferimento agli insegnanti. Inserimento sia della natura aconfessionale e apartitica dell’associazione, sia dell’assenza di scopi di lucro.
  • Articolo 3: Eliminazione del riferimento alla “specchiata onorabilità”. L’indicazione della quota asso-ciativa annuale è indispensabile. Richiedere, per l’assunzione della qualità di socio, l’espressa ade-sione alle finalità dell’associazione.
  • Articolo 4: Inserimento di “ogni altra entrata ammessa dal codice civile e dalle norme fiscali”. Riferi-mento al bilancio associativo in luogo dell’esercizio annuale.
  • Articolo 5: Inserimento, tra gli organi dell’Associazione, di Portavoce, Segreteria, Tesoriere e Gruppi locali.
  • Articolo 6: Deliberazione a maggioranza semplice in seconda convocazione. Convocazione anche via e-mail. Diritto di partecipare all’assemblea per Segreteria e Tesoriere.
  • Articolo 7: Partecipazione al Coordinamento di uno o più rappresentanti per gruppo locale, delibera-zione all’unanimità. Il Coordinamento designa il tesoriere.
  • Articolo 8: La Segreteria non nomina il tesoriere. Si occupa della tenuta dei libri sociali.
  • Articolo 9: Il portavoce viene eletto dal coordinamento e resta in carica 2 anni
  • Occorre correggere un errore formale dello statuto del 1997 che saltava l’articolo 10.
  • Articolo 10: Inserimento della parola aderenti in luogo di quella associati. I Gruppi locali possono assumere iniziative in nome della Rete nazionale, solo previa autorizzazione della Segreteria.
  • Articolo 11: Limitare il divieto di partecipazione dei soci morosi alla sola Assemblea.
  • Articolo 12: togliere la durata di due anni per le cariche sociali, ad eccezione di Segreteria e Porta-voce che restano in carica 2 anni e non possono essere immediatamente rieletti.
  • Articolo 13: come da proposta
  • Eliminare le norme transitorie

Verbale chiuso ad ore 17.55

Il Presidente                                                                                                   Il Segretario

 

FOLLOW US ON:
Il TAV Torino-Lione
Verbale coordinament
Rate This Article:
NO COMMENTS

LEAVE A COMMENT